Leggendaria

Rispondi
dino
Messaggi: 3369
Iscritto il: 5 aprile 2009, 7:51
Località: Pasian di Prato,confine ovest di Udine

Leggendaria

Messaggio da dino »

A onor del vero la gara si è svolta in modo abbastanza tranquillo,l'unico appunto la luuuuunga attesa per incrociare i partecipanti della corsa per Haiti a S.Daniele .La cosa è iniziata non proprio benissimo dal mattino,all'arrivo quando l'organizzatore della corsa per Haiti quando mi ha visto ha detto "ah,siete qui! stavo adesso per chiamare!" Al che mi sono un attimino trattenuto,erano le 8,10 e la partenza era fissata per le 9,eravamo in orario,quale era il problema? Il problema era che le gare erano due e le moto sei! E noi non ne sapevamo nulla! L'organizzatore della Leggendaria,molto disponibile,anche se turbato (è un eufemismo,ma è una persona educata) ha concesso tre moto alla corsa per Haiti,chiaramente mettendo in difficoltà noi e loro,con la differenza che la Leggendaria è partita regolarmente ed ha fatto il percorso a velocità controllata con l'auto davanti che faceva da tappo e noi che in tre abbiamo fatto un pò di salti mortali per coprire alcune falle (cinque moto era il numero giusto)ma si è svolto tutto bene ( ho fatto un taglio di percorso di un paio di chilometri all'arrivo per una tabella mal messa) . I problemi sono stati alla corsa per Haiti! A parte la caduta che,secondo me, poteva essere evitata se la velocità veniva tenuta sotto controllo dalla macchina apripista, ma il problema è che non si dovrebbero organizzare gare improvvisate e senza una adeguata copertura di motostaffette. Sarà il caso che per il prossimo anno si adeguino e si organizzino con un certo anticipo e non la mattina della gara ,mezz'ora prima della partenza! Polemico? Forse! Però come Motostaffetta Friulana cerchiamo di dare sempre il massimo quando seguiamo le gare e non mi sembra giusto dover mettere pezze ( e questa era una pezza fuori misura) a carenze organizzative di queste entità . Tanto di cappello all'organizzatore della Leggendaria,ha dato disponibilità di due moto alla Haiti. E non è da tutti, per la Haiti ne dovremo parlare.....

Avatar utente
VIRUSCAPONORD
Messaggi: 2920
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 17:55
Località: S.SEBASTIAN UD.

Re: Leggendaria

Messaggio da VIRUSCAPONORD »

dino ha scritto:A onor del vero la gara si è svolta in modo abbastanza tranquillo,l'unico appunto la luuuuunga attesa per incrociare i partecipanti della corsa per Haiti a S.Daniele .La cosa è iniziata non proprio benissimo dal mattino,all'arrivo quando l'organizzatore della corsa per Haiti quando mi ha visto ha detto "ah,siete qui! stavo adesso per chiamare!" Al che mi sono un attimino trattenuto,erano le 8,10 e la partenza era fissata per le 9,eravamo in orario,quale era il problema? Il problema era che le gare erano due e le moto sei! E noi non ne sapevamo nulla! L'organizzatore della Leggendaria,molto disponibile,anche se turbato (è un eufemismo,ma è una persona educata) ha concesso tre moto alla corsa per Haiti,chiaramente mettendo in difficoltà noi e loro,con la differenza che la Leggendaria è partita regolarmente ed ha fatto il percorso a velocità controllata con l'auto davanti che faceva da tappo e noi che in tre abbiamo fatto un pò di salti mortali per coprire alcune falle (cinque moto era il numero giusto)ma si è svolto tutto bene ( ho fatto un taglio di percorso di un paio di chilometri all'arrivo per una tabella mal messa) . I problemi sono stati alla corsa per Haiti! A parte la caduta che,secondo me, poteva essere evitata se la velocità veniva tenuta sotto controllo dalla macchina apripista, ma il problema è che non si dovrebbero organizzare gare improvvisate e senza una adeguata copertura di motostaffette. Sarà il caso che per il prossimo anno si adeguino e si organizzino con un certo anticipo e non la mattina della gara ,mezz'ora prima della partenza! Polemico? Forse! Però come Motostaffetta Friulana cerchiamo di dare sempre il massimo quando seguiamo le gare e non mi sembra giusto dover mettere pezze ( e questa era una pezza fuori misura) a carenze organizzative di queste entità . Tanto di cappello all'organizzatore della Leggendaria,ha dato disponibilità di due moto alla Haiti. E non è da tutti, per la Haiti ne dovremo parlare.....
:ok: condivido ed approvo pienamente il pensiero di Dino, ma comunque noi abbiamo fatto il possibile ed anche di più io ero a scortare la Haiti e credetemi non è semplice coprire incroci di una certa importanza aspettare che tutti i ciclisti vi transitino e poi correre a riprendere la testa del gruppo, visto anche la tipologia delle strade. x la caduta non so che dire visto che era una ciclo turistica oltre alla macchina che faceva da tappo, ma anche i corridori dovrebbero usare un po più la testa .... e poi x finire non ci siamo fatti mancare niente anche la processione che ci ha bloccati con il prete che ci :porcons: :porcons: dietro ..... e comunque fatta anche questa il tutto fa parte del grande fardello di esperienze... :ok: :ok:
"Wo wir fahren wollen, keine Notwendigkeit zu zwingen"

"Eliminato l'impossibile, tutto ciò che rimane,
anche se altamente improbabile,
corrisponde a verità"

dino
Messaggi: 3369
Iscritto il: 5 aprile 2009, 7:51
Località: Pasian di Prato,confine ovest di Udine

Re: Leggendaria

Messaggio da dino »

E' vero, dopo piogge venti e trombe d'aria ci mancava la processione con tanto di banda musicale! Forse alla Haiti non avevano capito che era una cicloturistica e non una gara.Certo che finire all'ospedale in prognosi riservata per una caduta ad una cicloturistica con tanto di elisoccorso. Mancava anche questa nel bagaglio di esperienze. Direi che una volta basta ed avanza!!

Avatar utente
diamante nero
Messaggi: 2405
Iscritto il: 21 febbraio 2008, 18:38

Re: Leggendaria

Messaggio da diamante nero »

L'attaccamento che e la dedizione che dimostrate vi rende onore e sono quelle cose che aiutano ad andare avanti :mucchio:
Qui fra invidiosi, burocrazia, rompiscatole e chi più ne ha più ne metta, alle volte mi chiedo chi ce lo fa fare :quindi:
Poi, basta un'occasione per ritrovarci, le parole degli organizzatori alla fine delle manifestazioni ed allora... passa tutto :sisi:
Grazie ancora per il vostro operato e passione che mettete :mucchio:
Certo che la processione ci mancava nel curriculum :amen:

Rispondi