Free on the road Vara-Marocco Black Cats tour 2012

Le foto scattate ai vari ritrovi, i report dei nostri giri e delle nostre vacanze

Free on the road Vara-Marocco Black Cats tour 2012

Messaggioda president » martedì 19 giugno 2012, 8:47

Spero di non aver messo troppe foto ma i posti che ho visitato e vissuto in questo tour troppo belli per non immortali con la mia digitale .......
Allegati
Marocco%25201%2520483[1].jpg
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Marocco tour 2012

Messaggioda president » martedì 19 giugno 2012, 18:42

FREE ON THE ROAD VARAMAROC BLAK CATS 2012

President e Lady Maura - Honda Varadero
Ros e Lady Manuela - BMW GS

Un fantastico tour stupefacente ! Non voglio però lanciare troppi entusiasmi perchè, per chi ama la PULIZIA e l' ORDINE, non è una passeggiata ! Non è un tour per tutti: pensateci bene prima . Ma se saprà calarsi nell' ottica del viaggiatore DOC ne rimarrà entusiasta. I paesaggi multicolori vi riempiranno gli occhi e vi rimarranno impressi nella mente !!

I complimenti alle due Lady ! Lady Maura e Lady Manu: era il primo viaggio assieme. Ottima viaggiatrice, sempre sorridente, mai un cenno di disapprovazione, sempre entusiasta!!!
Immagine

Il 2 giugno siamo partiti da Genova per Tangeri con traghetto GNV . Euro 560 andata e ritorno con cabina : 2 giorni di navigazione. Ritorno da Tangeri-Med sabato alle 18, arrivati a Sete in Francia alle 9 per fare un tiro di 1000km in giornata fino a Udine di lunedì 18 giugno. Chilometri percorsi circa 4200 km di cui 2700 in Marocco a velocità lenta per gustare e spesso fermi per qualche scatto fotografico. Benzina a 90 centesimi il litro: che goduria fare il pieno !!!!

Nessun inconveniente fisico e meccanico e questo è importante ! Il Ros mi ha seguito fino a Essaouira poi a lui il mare e il vento non piacciono e così ha preferito rientrare tutto via terra .

La Guida Routard ottima compagna e validissima nel dare consigli e indirizzi hotel . L'esperienza fin qui accumulata nei tour precedenti mi ha fatto godere ancor di più il Marocco .

Durante il viaggio conosciuto Klaus di Monza con BMW naked. La sua lady Roberta arrivata in aereo a Fes e ripartita poi da Marrakech. Un biker lo definirei dallo stile naif : da pochi anni in moto, al suo secondo viaggio importante. Lo troveremo spesso durante il tour, simpatico, look da viaggio direi unico.... E due francesi conosciuti in traghetto al rientro con cui ci siamo scambiati esperienze di viaggio.

Per non annoiarvi vi racconto con le foto ecco gli indirizzi: le foto di Marocco 1 sono fatte con una digitale più "seria"
https://picasaweb.google.com/1054170117 ... 7/Marocco1
https://picasaweb.google.com/1054170117 ... 7/Marocco2
https://picasaweb.google.com/1054170117 ... 7/Marocco3
https://picasaweb.google.com/1054170117 ... cSpaXPres1 foto fatte dal ROS

Sarebbe fare un torto dire quale posto è stato più bello: direi tutto fino a el Jadida poi per rientrare ho fatto autostrada fino a Tetouan.

Dicevo partiti da Udine ore 7.30 poche soste di rito fino a Genova dove mangiamo una pizza in zona Porto. Giusto mentre pranziamo piove, ma durante tutto il tour l'antipioggia poteva stare a casa.
Immagine
Ci prepariamo per l'imbarco: il controllo passaporti si svolgeva in una costruzione piccola, senza vetri e aria condizionata. Qualche italiano e una marea di marocchini e senegalesi che tra loro, per giunta, non si guardano di buon occhio . Un attesa snervante in un caldo soffocante! Il Ros dagli occhi allucinati stava svenendo. Il clima era parecchio surriscaldato, al punto che scoppiavano continuamente discussioni molto accese al limite della rissa... Già i marocchini si scaldano subito e ci mettono poco ad alzare le mani, cosa che nel proseguo del viaggio abbiamo visto più volte. Finalmente la dogana Italiana arriva e finalmente si sale !!!
Immagine
Tutte le macchine erano stracolme: impressionante come le caricavano
Finalmente saliti !Ecco Genova
Immagine
Il traghetto era pieno soprattutto di bambini: erano dappertutto!!! Come dicevo anche il traghetto non era il massimo della pulizia: personale filippino poco e faceva quel che poteva ! ..
La notte passa tranquilla: facciamo scalo a Barcellona
Immagine
Immagine
La traversata è stato tranquilla e non pesante: arriviamo nello stretto di Gibilterra . C'è molta aria!
Immagine
Immagine
Ci siamo, arriva la pilotina, siamo vicini allo sbarco. Durante la traversata conosciamo un ragazzo di Casablanca che ha vissuto praticamente i suoi 26 anni a Bassano del Grappa: molto simpatico
eccolo
Immagine
Immagine
Immagine
Troveremo spesso queste scritte : sopra è scritto Allah, a dx Marocco e a sx il nome del Re: sono le tre cose più importanti per un marocchino.
Immagine
Si sbarca in Africa ovvero in Marocco
Immagine
Immagine
Immagine
una buona trafila per uscire dalla dogana ma la calma è la virtù dei forti e dei gatti neri
Immagine
Pure le piantine di basilico si porta in Marocco!!!
Immagine
Visto che superavo i 10 giorni ho dovuto pagare 90 euro di assicurazione della moto altrimenti erano 40. Livio, un amico di Bassano, ci ha dato l' indirizzo di un hotel a Fnideq a 30 km da Tangeri . Ormai era tardi e buio ma già da quei pochi chilometri capiamo che avremo un sacco di cose da vedere
Doccia e cena in terrazza con vista su Ceuta
Immagine
Immagine
Per le nostre Ladies l'atmosfera romantica creata dalla luna piena!!
Immagine
Il giorno dopo si parte per Fes di buon mattino percorrendo il lungomare molto curato fino a Tetouan.
Immagine
Immagine
In periferia vediamo le discariche a cielo aperto che bruciano con una cappa di fumo che non era proprio il massimo: iniziamo a fare curve e a salire. Da qui fino a Essaouira non andremo mai sotto i 500 m di altitudine:viaggeremo spesso sopra vasti altipiani a oltre 1000 metri !
Immagine
Immagine
Immagine
Si beve tanta tanta acqua: birra e vino solo in hotel multi stella
Immagine
Per arrivare a Fes passiamo per incrocio Chefchaouen - Ouezzane. Tutte le strade in Marocco hanno un buon asfalto , mentre per quanto riguarda il codice della strada: cose da europei !!!!
Immagine
Immagine
I panorami continuamente cambiano
Immagine
Immagine
Un solo cavallo contro i 96 della Varadero !!!
Immagine
Le donne non si fanno fotografare volentieri e in taluni casi meglio desistere per rispetto !
Immagine
Immagine
Immagine
Di queste moto a tre ruote ne troveremo un sacco: presente il modello Ercole della Guzzi ?
Immagine
Troveremo spesso animali al pascolo : una vallata addirittura invasa dalle greggi
Immagine
Arriviamo a Fes, subito un acchiappa-turisti in motorino ci tallona e inizia la sua performance. Io subito gli dico no, abbiamo già prenotato. Mi fermo per consultare la guida e lui ancora insiste ma a chiare lettere gli dico NO !! Finalmente si allontana non senza averci prima mandato affan.........! A parte pochi episodi direi che pensavo peggio . Alla fine ti fai l'abitudine e loro stessi desistono subito se non gli dai corda oppure se fai finta di non capire. Da dire che comunque i Marocchini sono tutti molto gentili e premurosi, ci vedono di buon occhio e parecchi conoscono l'Italiano .
Arriviamo in Hotel nella città nuova , alla reception sono molto gentili e disponibili, ci accordiamo per una guida, nel frattempo uno snack e doccia prima di partire alla scoperta di Fes.
Eccomi pronto
Immagine
Arriva la guida: si è dimostrata all'altezza del suo compito. Ci porterà in giro tutto il pomeriggio spiegandoci tutto in un ottimo italiano costo 20 euro.
Qui siamo all' ingresso della Medina la più bella del Marocco
Immagine
................
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Marocco tour 2012

Messaggioda president » martedì 19 giugno 2012, 22:28

Ecco la nostra guida in mezzo alle due lady
Immagine
L'asino il mezzo di trasporto più usato dai Marocchini: lo si vede dappertutto anche nella medina
Immagine
Nelle varie medine si trova di tutto e di più . Sono disposte per genere commerciale: pelletteria , spezie, ceramiche, ecc.. ecc. come un "centro commerciale"
Immagine
Naturalmente per la gioia delle nostre lady
Immagine
Immagine
Qui siamo nella Madrasa scuola islamica: per capirci il nostro seminario
Immagine
Immagine
Questi scalpellini fanno le iscrizioni sulle lapidi
Immagine
Bevanda tipica: the alla menta, ottimo! ma a Marrakech l'ho bevuto con il ginseng: una prelibatezza
Immagine
Immagine
Pure qui ci stanno i gatti neri, ma sono molto più magri !!!
Immagine
Qui la maestra, molto gentile, mi ha fatto entrare dentro: i bambini erano molto felici della novità !!
Immagine
Immagine
Dicevo: Marocco paese dai profumi intensi, ma anche dagli odori acri e nauseabondi specie nella conceria: ti danno la menta da mettere sotto il naso !!!
Immagine
Già, non deve essere il massimo !
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Lo capite dall' espressione di Maura
Immagine
Ho notato dappertutto le paraboliche TV, fanno parte dei tetti: che siano dell' UNESCO anche loro ...
Immagine
Immagine
Per cucire i pellami, vi ricordate la macchina da cucire della nonna qui va ancora ..
Immagine
Questi sono altarini a noleggio per i matrimoni...
Immagine
Una sosta per ristabilire il Ros: non è abituato a camminare a livello turistico !
Immagine
La moschea: a noi " infedeli " è proibito entrare
Immagine
Immagine
Qui in uno dei tanti caravanserragli : antiche stazioni di sosta per le carovane
Immagine
Immagine
Tutti rigorosamente al lavoro !!!
Immagine
Immagine
Immagine
Pettini artigianali ricavati dalle corna delle mucche: povere BMW cosa son ridotte a fare per tirare avanti hahhahah !!
Immagine
Qui si fanno foulards, tovaglie, copriletti ecc. ecc. con il telaio: molto apprezzato dalle donne !
Immagine
Immagine
Con lo zoom ecco la periferia della medina
Immagine
Cala la sera su FES e noi cogliamo l'occasione per fotografarla dall' alto
Immagine
Immagine
Immagine
In serata un' ottima cena all' entrata della medina in un locale tipico .
Proseguiamo il giorno dopo per Ifrane, facciamo una piccola deviazione per la route de Cedres: qui c'è la foresta dei cedri e facciamo pure uno splendido sterrato di un paio di chilometri .
Immagine
Immagine
Immagine
Eccoci davanti al cedro più famoso !
Immagine
Immagine
La zona è popolata da scimmie
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Che sia una scimmia femmina???
Immagine
Manu ci fa vedere l'evoluzione della specie: da come si era tanti anni fa a come siamo adesso !!
Immagine
Immagine
Non potevo che iniziare a segnare il terreno con i nostri adesivi : siamo o non siamo gatti !!
Immagine
Facendo le debite proporzioni, capite la grandezza !
Immagine
Si parte per lo sterrato
Immagine
Immagine
Come detto : i paesaggi cambiano continuamente lasciandoci stupefatti
Immagine
Immagine
Solo i suoni della natura: il vento, gli animali, ma anche il silenzio totale, cosa che io non sono più abituato a sentire
Immagine
Immagine
Questi pastori osservavano il Ros e Manu intenti a farsi le foto
Immagine
Immagine
Immagine
Il tasto della digitale era incandescente ma capite bene il perchè !!
Immagine
Immagine
Vi dicevo le alture
Immagine
Stupendi altipiani
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Colori colori colori : troppo belli !
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Marocco tour 2012

Messaggioda president » mercoledì 20 giugno 2012, 0:03

Già, un quadro !!
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Un susseguirsi di altopiani con un mare di greggi al pascolo
Immagine
Immagine
Non mi stancherò mai di far notare il continuo cambiare del paesaggio e dei colori : dietro ogni curva, una sorpresa !
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Carico nella norma ...
Immagine
Altra vallata
Immagine
Immagine
Le cicogne: pensavo di averne viste tante in Ungheria ma qui fanno parte della decorazione dei camini! Ora capisco perchè ci sono tanti bambini ! Già tanti e tutti che ti salutavano festosi: giustamente la guida dice di non dargli soldi o caramelle altrimenti diventano insidiosi e talvolta cattivi. Un discorso lungo: a voce ve lo spiego.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Per capirci: qui abbiamo gia' passato Midelt, Rich, Er- Rachidia , sosta notturna a trenta chilometri da Er Rachidia dopo il bel vedere di Aoufous al MAISON HOTEL ZOUALA, un antico caravanserraglio, Said ci ha fatto sentire l'atmosfera giusta !
La reception
Immagine
Per entrare nel " parcheggio ", un passaggio stretto !
Immagine
Interni
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Pure il piccolo di Said aiutava
Immagine
Il pane una squisitezza ! Le verdure , le spezie....certo che un prosecchino ci stava bene ! Ma non si può aver tutto ...
Immagine
Già, la chiave d'ingresso era questa !!
Immagine
Immagine
Le moto sempre parcheggiate in garage
Immagine
Il Ros scrive ? o fa la settimana enigmistica?
Immagine
Al mattino ho fatto un giretto per il paesino
Immagine
Immagine
La padrona di casa stava già preparando il pane
Immagine
Si riparte destinazione Merzouga e le sue dune
Immagine
Si inizia a non vedere anima viva e se notate il vento, fa mulinelli di sabbia. Occhiali sempre !
Immagine
Siamo solo noi
Immagine
Immagine
Passiamo Erfoud e Rissani ultimo paesino "grande "
Immagine
Immagine
Immagine
A Maura, visto il vento, sembra di volare
Immagine
Grande Varadero, complimenti sempre ! Mai una sbavatura !
Immagine
Immagine
Si nota la scia della sabbia ....
Immagine
Arrivati a merzouga: in fondo notate le dune
Immagine
Immagine
Immagine
Hotel Riad Mamouche, splendida locazione proprio davanti alle dune, qualità prezzo ottimo !! La mezza pensione a coppia, se non ricordo male, sui 60€. Il tour di 5 ore con la jeep, fatto circa 100 km, euro 90 . Il riad è gestito da dei ragazzi in gamba: fanno tutto loro dalle pulizie, alla cucina, all'animazione, ecc... http://translate.googleusercontent.com/ ... oS9FXlITrg
la camera
Immagine
il bagno
Immagine
l'interno
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Marocco tour 2012

Messaggioda president » mercoledì 20 giugno 2012, 21:15

Qui il nostro hotel
Immagine
Ti giri ed ecco di fronte a te le dune
Immagine
Immagine
Subito facciamo una passeggiatina per ammirare il tramonto
Immagine
Immagine
Peccato : era un po' nuvoloso
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
In genere queste dune sono prese d'assalto dai turisti: noi fortunati eravamo in pochissimi, in quel silenzio " sabbioso "
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Si rientra, ormai la luce si spegne in questo silenzio di sabbia
Immagine
Dalla terrazza dell' hotel
Immagine
Ragazzi che c'è di meglio dopo una giornata calda rilassarsi in piscina per rigenerasi e prepararsi per la cena
Immagine
Immagine
in serata musica
Immagine
Poi a nanna magari dico io e invece NO ! Maura mi sveglia alle 5 per andare a vedere l'alba sulle dune : all' inizio mi è sembrata una brutta idea scellerata ! ma poi una volta li' .....
Immagine
Soli io e la lady
Immagine
Immagine
i giochi di luce tra la dune
Immagine
Immagine
Momenti magici che resteranno indelebili nei nostri ricordi
Immagine
Immagine
meglio mettere la firma (46 di piede )
Immagine
luci e ombre tra le dune
Immagine
Immagine
il sole si è alzato
Immagine
Immagine
Sveglia presto ! Mi è venuta fame, meglio rientrare per la colazione: altro capitolo buono del Marocco tutte buone e abbondanti !
Immagine
Alle 9 partiamo in Tour con la Jeep, l'autista è uno che conosce palmo a palmo tutta la zona, discreto e tranquillo ci porta prima nel palmeto
Immagine
Immagine
Andiamo al lago Dayèt Srji : tra novembre e aprile qui ci sono i fenicotteri rosa
Immagine
Faremo con lui un tour dalle 9 alle ore 15.30 circa 100 km costo 90 €
Immagine Una visita in un paese abitato dai discendenti degli antichi schiavi neri dove ci fanno sentire la musica gnaoua : tamburi, nacchere ......un rituale esorcistico !!!
Immagine
Immagine
Immagine
In queste zone tutte le case sono fatte con il fango e la paglia, mentre il sottotetto e' un intreccio di rami
Immagine
Ripartiamo e rimaniamo insabbiati: no problema scende e attacca la ridotta
Immaginelasciamo la sabbia ma c'è sempre il nulla, solo sassi !
Immagine
Immagine
Siamo vicini all' Algeria e passeremo pure per un pezzo di pista della famosa Parigi Dakar
Immagine
Immagine
Arriviamo nei pressi delle cave di quarzo: lavoro durissimo
Immagine
Qui su lavora ancora con mezzi non proprio tecnologici
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Si vedono le prime tende nomadi
Immagine
Ripartiamo e qua e la' si vedono i dromedari
Immagine
Qui il Ros fa il bulletto, ma dopo quattro pompate di acqua già sfiata e cede subito al ragazzino
Immagine
Stavano pulendo il pozzo
Immagine
Immagine
Facciamo sosta in una tenda berbera : gentilissimi ci offrono il the alla menta e il pane appena fatto
Qui la figlia
Immagine
Immagine
La sorellina più timida e schiva
Immagine
Ci ho messo mezz' ora per piegarmi causa ginocchia: ecco il momento conviviale
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Ed ora alla ricerca dei fossili
Qui vediamo il marmo con i fossili
Immagine
In parecchi sassi ci sono tracce
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Pomeriggio dormito per ricaricare le pile che dalle 5 erano accese .
Il giorno dopo ripartiamo da Merzouga risalendo per Erfoud li gireremo facendo la 702 destinazione le gole del Todra e Dades
Immagine
Immagine
Immagine
Ancora tratti di deserto
Immagine
Immagine
Immagine
Ecco si inizia
Immagine
Spettacolari e fresche, piacevolmente belle da attraversare
Immagine
Immagine
Immagine
Sosta pranzo qui
Immagine
Che dite, scelta giusta direi !!
Immagine
Nell' uscire dalle gole incontriamo Klaus il biker di Monza: ha deciso di rinfrescarsi le idee
Immagine
Spesso il Ros fa un pisolino o medita ma....
Immagine
Immagine
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Marocco tour 2012

Messaggioda president » giovedì 21 giugno 2012, 19:51

Donne non eccitatevi è di pietra
Immagine
Immagine
Si entra nelle gole del Dades, Maura non ha digerito e non sta bene, riusciremo a farle lo stesso, alloggeremo all' hotel Panorama il peggiore del tour mangiato male.....da evitare
Immagine
Ecco la famosa salita, peccato che il sole la divida in due
Immagine
Immagine
Immagine
Io rientro in hotel, Maura non ce la fa. Il Ros prosegue per un po' e ci regala sta foto !!!
Immagine
Noi siamo a riposo
Immagine
Lasciamo le gole il giorno seguente, Maura sembra riprendersi in fretta !
Immagine
Siamo in direzione Ouarzazate, Ait Benhaddou, Marrakech. Per strada incontreremo di nuovo Klaus il biker naif e la sua Lady
Immagine
Immagine
Immagine
Questa è Ait Benhaddou, ma sono le 14, troppo caldo per visitarla dunque proseguiamo.
Immagine
Io per strada secondaria : stupenda! Mentre il Ros preferisce quella principale. Riordino sul passo.
Ecco la strada secondaria
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
In cima al passo ci ritroveremo con il Ros e Manu .
Immagine
Strada stupenda peccato essere carichi di bauletti ...
Immagine
Immagine
Arriviamo a Marrakech hotel AKABAR vicino zona nuova, ma a 10 minuti dalla medina. Nonostante si abbia girato tutto il giorno, doccia di corsa e via in serata nella magica piazza JEMAA EL FNA . Capiamo da subito che qui il traffico e' da pazzi, i semafori li rispettano in pochi , mi giro vedo una macchina sfrecciare con tre agganciati con i pattini , un sacco di gente con i motorini che corre zigzagando! Di tutto di più !! Stiamo per entrare nella piazza, si sentono i tamburi, il clima è elettrizzante.... in serata pure una rissa tra ragazzi ... questi marocchini !!!!
Immagine
Ceniamo in uno dei chioschi !
Immagine
Serata da incorniciare, prendiamo un the alla menta nella terrazza che da' sulla piazza . Pensate il mattino seguente levano tutto e la sera rimontano tutto
Immagine
Il mattino seguente visitiamo la medina e d'intorni
Immagine
Una fantomatica guida ci porta in un' erboristeria e facciamo pure dei massaggi. Già con i malanni che ci ritroviamo sarebbe da comprare tutto....
Immagine
Erbe miracolose... sarà vero ... ma... vi saprò dire !
Immagine
Io sono un po' preoccupato ! Mi sa che mi pelano !!
Immagine
Si prosegue il giro in Medina
Immagine
Immagine
Immagine
Qui la Madrasa il seminario mussulmano
Immagine
Immagine
Qui sant' Andrea il Ros sta pregando perchè non lo porti al mare: a lui non piace !!
Immagine
Immagine
Già la carne viene messa così all' aperto ....
Immagine
Immagine
Il mezzo ecologico di trasporto più usato
Immagine
Ritorniamo alla piazza: e' semivuota
Immagine
Ci sono parecchi baracchini per le spremute a 40 centesimi l'una !
Immagine
Immagine
Per avere clienti fanno di tutto !
Immagine
Immagine
Immagine
C'era vento e sti due camerieri per un' ora circa hanno tenuto duro gli ombrelloni
Immagine
Il sole cala e la gente aumenta
Immagine
Immagine
Si accendono le luci nella magica place JEMAA EL FNA
Immagine
Immagine
I fumi delle griglie, i tamburi,il rumoreggiare della gente 1 2 3 CASINO !!!!
Immagine
Immagine
Mi faccio pure un the al ginseng ! Ottimo .....afrodisiaco ....
Immagine
Il giorno dopo partiremo per Essaourira......
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Marocco tour 2012

Messaggioda president » giovedì 21 giugno 2012, 21:49

Partiamo da Marrakech destinazione Essaouira: da subito l'aria diventa più fresca e da lontano vedo un albero un po' strano .... è il famoso albero dell' argan . Le caprette sono ghiotte dei suoi frutti .
Immagine
Arrivati a destinazione
Immagine
Oltre al fresco anche molto vento e sabbia che volava dappertutto. ...ricerca per dormire, andremo al Miramar fronte spiaggia, lì ci aspetta Klaus
Immagine
Immagine
L' impatto non è stato dei migliori, infatti il Ros subito comincia a manifestare disapprovazione. Farà solo la notte e poi la scelta difficile, riparte e rientra tutto via terra. Ci salutiamo mantenendoci in contatto via sms. A me invece piace Essaouira ha molto da offrire.
Per esempio pesce fresco ottimo e a buon prezzo ! Un bel rombo prima
Immagine
Un bel rombo dopo
Immagine
Immagine
Il porto
Immagine
Le mura di cinta
Immagine
Immagine
La 626: pensano sia una via non una legge a tutela dei lavoratori
Immagine
La spiaggia immensa con i ragazzi che giocano a pallone. Ideale per i surfisti, con il vento che c'è e le onde dell' oceano è il massimo per loro
Come vedete la lady indossa il pile
Immagine
Un giretto per la medina
Immagine
Immagine
Immagine
La prima sera ceneremo in un localino giusto con musichetta blues, prima però il the come aperitivo
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Il giorno seguente migliora il tempo, meno aria e si può prendere il sole
Immagine
La lady è sempre un po' freddolosa
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Curavano il pesce, molti gabbiani ma il pericolo era in agguato dall' alto ..... RISCHIO !!
Immagine
Non credo sia passata ancora la usl per la visita sanitaria già ..
Immagine
ImmagineLì mi sono mangiato un Branzinone !
Immagine
Già talvolta chiudere occhi e naso, ma il pesce era fresco e fatto alla griglia sul momento .... buonissimo !
Immagine
Questi sono i chioschi sul mare appunto dove si mangia il pesce
Immagine
Ecco la città vista da fuori , bellissimi i bastioni che la circondano a protezione
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Free on the road Vara-Marocco Black Cats tour 2012

Messaggioda president » domenica 24 giugno 2012, 11:59

Essaouira città di mare molto bella
Immagine
Immagine
The delle 17 con biscotti
Immagine
Accompagnati dalla musica
Immagine
Un certo non so che mi dice che devo rientrare e mi fa pensare il lavoro ...
Immagine
Riprendiamo la strada di rientro lo faremo costeggiando
Immagine
[img]https://lh5.googleusercontent.com/-b-X
Anche qui scorci di vita lavorativa
Immagine
Immagine
Immagine
Il tratto costiero di strada fino a EL Jadida ci regala ancora panorami mozzafiato : prima spiagge modellate dalle dune, poi coste rocciose ed infine una laguna stupenda !!!
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Arrivati a Er Jadida famosa per i bastioni portoghesi. Ma l' UNESCO dovrebbe controllare che un sito protetto poi venga mantenuto in buone condizioni ......diciamo nel tour ultima in classifica .... peccato peccato
Ecco la cisterna con il serbatoio dell' acqua
[img]https://lh6.googleusercontent.com/-rXjXgQDiGzY/T-brPZTOkuI/AAAAAAABPEk
/drZsj1bPPqQ/s640/Marocco%25201%25201101.jpg[/img]
Immagine
Immagine
Nella medina
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Poi tutta autostrada, dopo Larache usciamo per Tetouan e facciamo l'ultimo giorno in relax in un hotel sulla spiaggia a Martil : pranzo di pesce al porto molto caratteristico : della serie " sperin ben " !!
Immagine
Immagine
L'ambientino era un po' spartano
Immagine
Come dicevo ultimo giorno di relax fronte spiaggia
Immagine
Immagine
Il giorno successivo ci imbarcheremo a Tangeri MED fino a Sete in Francia: da li' tutto un tiro il rientro fino a Udine . Felici e contenti di aver fatto un bel tour e di non aver avuto nessun inconveniente ! Di certo un arrivederci al Marocco, già ci frulla l'idea di tornarci con altro itinerario . Ma intanto godiamoci questo appena fatto.
Mandi da President Daniele e Lady Maura
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Free on the road Vara-Marocco Black Cats tour 2012

Messaggioda president » lunedì 25 giugno 2012, 22:48

Gran bel tour mi avevano detto che il Marocco era bello ma viverlo e vederlo in moto è ben altra cosa...sto già pensando :quindi: di ritornarci con altro itinerario . Una cosa si riposa poco fisicamente ero troppo ben abituato in Grecia nei ultimi due anni spaparanzato in spiaggia. Ma mentalmente è stato fin da subito una botta entrare in questo paese.
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Free on the road Vara-Marocco Black Cats tour 2012

Messaggioda president » martedì 26 giugno 2012, 6:57

Una curiosità il ros vede la maglietta Hard Rok Caffè Marrakech ebbene lo cerchiamo per ore ,anche noi i tassisti si scervellano :quindi: . NON C'è! anche nell' elenco in Marocco non esiste http://mojito.forumcommunity.net/?t=40886962 dunque un falso se le vedete ditegli pure che non esiste :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26577
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Prossimo

Torna a Foto e Report

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti