16 Feb. 2019 - Järrestad petroglyphs (Svezia)

Le foto scattate ai vari ritrovi, i report dei nostri giri e delle nostre vacanze

16 Feb. 2019 - Järrestad petroglyphs (Svezia)

Messaggioda charlyno » lunedì 18 febbraio 2019, 15:12

Tutte le foto qui https://goo.gl/Q3vKPa

Giornata limpida con un magnifico sole ed una temperatura di circa cinque gradi, anche se le previsioni prevedono un aumento della temperatura durante l’arco della giornata. Meteo del tutto inusuale per essere in Svezia. Oggi un bel gruppetto è pronto per una nuova ed entusiasmante giornata on the road. Alle 09.30 si parte in direzione di Häckeberga. Attraversiamo la riserva naturale su strade non asfaltate. Gli alberi sono ancora spogli del loro fogliame ma il cielo azzurro ed il sole splendente rendono il paesaggio bellissimo. Sulle nostre teste falchi e poiane pattugliano il loro territorio con ampi cerchi, maestosi nel loro planare sfruttando le correnti ascensionali. Un piccolo gruppo di cervi nel mezzo di un campo approfitta di questa splendida giornata per crogiolarsi al sole. Nonostante siamo abbastanza lontani da loro, alcuni esemplari si alzano osservandoci attentamente. Proseguiamo giungendo in breve al lago Sövde dove facciamo una lunga sosta per l’immancabile caffè e torta all’arancia. Sulle rive del lago ancora resiste un sottilissimo strato di ghiaccio. I colori sono raggianti ed i primi fiori fanno capolino nel sottobosco, segno che la primavera è alle porte o almeno si spera ! Ripartiamo percorrendo lunghi tratti di strada non asfaltata. Alcuni maiali selvatici attraversano la strada velocemente per poi scomparire nel bosco. Giungiamo alla riserva naturale di Fyledalen, dove facciamo sosta per il pranzo nella bella area attrezzata immersi nella natura e nel silenzio più assoluto. La maggior parte della riserva è caratterizzata da faggi molto vecchi e si caratterizza per un’ampia e variegata specie animale, che va dal cervo alla ranocchia. Inoltra la riserva naturale di Fyledalen è anche un sito molto importante per i pipistrelli. In totale, 17 delle 19 specie del paese sono state avvistate in questa area. Si riparte per la meta finale di oggi, il sito dell’età di bronzo di Järrestad con i suo magnifico Dansarens häll o meglio conosciuto nel mondo con il nome di The Rock of the Dancer. Con oltre 1.200 petroglifi, la roccia di quarzite di 500 metri quadrati è tra le più grandi incisioni rupestri in Scandinavia. Animali, cerchi, armi, spirali, ruote e cavalieri, 25 navi, 210 impronte, 700 marchi di coppa e 300 immagini non identificate. Le orme sono nude o calzate e ci sono molte diverse interpretazioni di ciò che significano. Alcuni esperti ritengono che rappresentino la manifestazione degli dei, altri che siano stati usati per guidare i morti nel loro viaggio verso la prossima vita. Il ballerino, il petroglifo che ha prestato il nome al sito, purtroppo oggi molto rovinato e difficile da individuare, si trova vicino al perimetro meridionale. È una forma umana che sembra danzare attraverso la roccia, sebbene il suo significato rimane ancora un mistero. Bellissime la navi che rappresentano i motivi di intaglio della roccia più comuni in Scandinavia. Camminare su questo sito rupestre regala emozioni uniche, sia per l’interesso storico che per il paesaggio circostante. Ripresa le moto facciamo rientro verso casa. In due continuiamo la nostra giornata on the road con sosta caffè nei pressi di una piccola riserva naturale. La temperatura è meravigliosa e ne approfittiamo per goderci un pò di sole. Il sole è già basso e manca poco per il tramonto. Ci dirigiamo sul belvedere del ponte Öresund che collega la Svezia alla Danimarca. Il sole al tramonto colora di arancione il cielo ed il mare. E’ sempre uno spettacolo straordinario ammirare il sole scomparire lentamente lungo la costa danese, ti riempie di pace e di gioia. Alla prossima.


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine
Francesco su "Mandarino" Bmw GS 1200R - www.francescoinviaggio.it
charlyno
 
Messaggi: 411
Iscritto il: sabato 16 gennaio 2010, 10:14
Località: Palermo

Torna a Foto e Report

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron