08 Marzo 2020 -Månstorps Gavar - Kalkugnarna i Smygehamn

Le foto scattate ai vari ritrovi, i report dei nostri giri e delle nostre vacanze
Rispondi
charlyno
Messaggi: 428
Iscritto il: 16 gennaio 2010, 9:14
Località: Palermo
Contatta:

08 Marzo 2020 -Månstorps Gavar - Kalkugnarna i Smygehamn

Messaggio da charlyno »

SVEZIA ON THE ROAD
08 Marzo 2020 -Månstorps Gavar - Kalkugnarna i Smygehamn

Tutte le foto qui https://bit.ly/335sAGr

Visita www.francescoinviaggio.it

Dopo tutto lo stress accumulato in settimana mi ci voleva proprio una bella passeggiata in moto. Nonostante il meteo non sia un granchè alle 13 in punto sono già in moto. Bastano pochi chilometri ed il meteo inaspettatamente cambia improvvisamente. Il sole comincia a far capolino tra le nuovole. Mi dirigo verso sud attraversando il lago Arrie per poi giungere alle pittoresche rovine del Månstorps Gavar. Si tratta di un antico castello le cui origini risalgono al 1600. In origine l'edificio principale era circondato da un muro circolare e da un fossato. Durante la guerra di Scania (1675-1679) il castello fu distrutto dai danesi nel 1678. In seguito non fu mai ricostruito ed oggi rimangono queste imponenti rovine. Ripresa la moto continuo verso sud percorrendo dei bei tratti di strade non asfaltate. Nelle vicinanze di un bosco scorgo un cervo comodamente seduto tra la vegetazione. Faccio appena in tempo a fotografarlo prima che fugga via. La mia presenza ha decisamente disturbato la sua quiete ! Giungo nei pressi di Smygehamn per visitare un sito molto bello ed interessante . Si tratta di antiche fornaci per la produzione della calce che veniva molto utilizzata per intonacare e imbiancare le pareti delle case, per migliorare la terra e come fertilizzante negli stagni per pesci. La calce veniva bruciata nei forni, costruiti come cupole, con mattoni e pietra focaia e con case a carbone sul retro. Qui si trova l’antico forno costruito nella metà del XIX secolo dal tedesco Herman Wendt. La produzione di calce hanno reso Smyge più un'area industriale che una zona di pesca. Gli anni prima dello scoppio della seconda guerra mondiale nel 1939 furono il momento clou dell'industria della calce. Dopo la guerra, la produzione della calce diminuì e nel 1954 cessò completamente. Un totale di 10 forni erano in uso nella zona. Otto di questi si trovano oggi a Östra Torp, appena a nord di Smygehamn. Dopo aver accuratamente visitato questo luogo incantevole è doveroso una pausa caffè prima di fare rientro verso casa. . La moto, la mia migliore medicina per tutto. Alla prossima.
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Francesco su "Mandarino" Bmw GS 1200R - www.francescoinviaggio.it

Rispondi