Attività motoria e raccolta erbe selvatiche

Le foto scattate ai vari ritrovi, i report dei nostri giri e delle nostre vacanze
Rispondi
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27151
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Attività motoria e raccolta erbe selvatiche

Messaggio da president »

Immagine

Dopo due mesi in casa finalmente stando al' decreto emanato dalla Regione si può uscire anche se Fedriga in un intervista su Tv 4 alla domanda si può uscire liberamente con la moto aveva detto si ...https://www.facebook.com/gianni.chiesur ... 24669/?t=0 creando non poca confusione ho telefonato a Polizia stradale aveva detto si , ho cercato di contattare Fedriga e dalla sua segreteria dice bisogna attenersi disposizione Protezione civile
La raccolta di funghi / erbe selvatiche / simili è consentita?Sì, poiché finalizzata sia allo svolgimento di attività motoria che all’approvvigionamento alimentare.
Rimane intesa la possibilità di usare la moto qua-le mezzo di trasporto per raggiungere le destinazioni previste dal Dpcm e dall’Ordinanza.
Posso svolgere attività motoria con persone esterne al nucleo familiare? Sì,
Posso usare l’auto o mezzi pubblici per raggiungere un posto dove svolgere attività motoria? Sì
https://www.regione.fvg.it/rafvg/export ... 5.2020.pdf
Ovviamente ci sono problemi molto più gravi se andare in moto o no ma basta non illudere la gente . Poi non ho capito perchè i ciclisti e molti li ho visti in gruppo possono ?
Comunque leggo che per andare a fare attività motoria per arrivare al luogo puoi adoperare la macchina o moto!! stessa cosa per andare a raccogliere erbe selvatiche . Non mi resta che mettere gli scarponcini da Traking jeans riempire bauletti di provviste e partire .... :mat: :mat: :mat: era doverosa una precisazione prima di partire con il report a scanso di equivoci o interpretazioni varie ...




Ero un po' emozionato come prima dei grandi tour, un sempre con la paura se ti fermano il vigili o forze del ordine poco informate... parto già sul viale Palmanova posto di blocco vigili urbani passo e visto che bar Tirelli chiuso vado pasticceria Chiarandini iniziamo bene con brioche e cappuccino in take way esce Chiarandini che conosco mi dice "atu finit di rompi i cojxxon di sta a cjase" hahahah già era per il bene di tutti ora a Udine contaminazioni zero.......siamo la regione con meno contagiati e possiamo riaprire degusto dopo due mesi la colazione mmmm ottima .Immagine
Si parte Super strada fino a Povoletto li altra pattuglia stradale in senso opposto che fermava più avanti a Salt altra stradale appena arrivata in piazza azz saluto e tiro dritto meno male che nel percorso stabilito andrò in stradine secondarie . Incomincio a salire a valle di suffumbergo mi sento duro e legnoso anche le curve le imposto male ma poi una volta preso il via riprendo il mio classico motorio gìà una bella ginnastica pure questa .
Immagine
https://it.wikiloc.com/percorsi-motocic ... e-49129619
fatto circa 280 km di solo curve come vedete con stradine strette e tortuose paesi che quando lavoravo ci andavo a fare linea con bus d'estate e conosco a memoria tutti i tornanti .
Da Costa lunga scendo per risalire a Canebola se ingrandite il giro sembra un scarabocchio con tanti zig zag... a bocchetta di san Antonio giro per Prosenicco
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Purtroppo la strada che andava diretta a Subit chiusa devo scendere per Prozus e risalire da Attimis
Immagine
Immagine
Immagine
alcuni murales fatti per il passaggio del giro d'Italia
Immagine
Risalendo la strada per Prosenicco come detto la potevo fare a occhi chiusi ora in moto però è meglio rifarla ...
qui era il capolinea per girare
Immagine
proseguo ma anche qui una strada chiusa e faccio un pezzo fino a Platischis che non ricordo di averla mai fatta ma è mal messa eba nella strada si vede poco trafficata sconnessa con buche devo stare attento a schivarle .
Immagine
ecco qui cominciava a diventare brutta
Immagine
ogni tanto si trovava dei boscaioli ma aspettavamo loro stanno lavorando ...
Immagine
A Taipana raccolgo un po' di erbe selvatiche
Immagine
pit stop anche con un aperitivo con ginger limone menta e vino bianco bello fresco dopo are fatto moto e raccolto le erbe ci vuole
Immagine
Immagine
anche per di qui facevo linea passo il laghetto artificiale fatto da una diga prima di salire a Monteaperta linea che facevo spesso
Immagine
qui era capolinea ma c'è pure un locale che si mangia bene la tane dal ors
Immagine
Passo lusevera Ciseris e salgo di nuovo per Montenars
Immagine
nomi strani
Immagine
Immagine

Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27151
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Attività motoria e raccolta erbe selvatiche... ecc...

Messaggio da president »

Passiamo Gemona
Immagine
Immagine
si sale sul monte 1180 san Simeone salendo panorami mozzafiato strada stretta senza barriere con alcuni tunnel senza illuminazione passi dal sole al buio posto bellissimo in cima
Immagine
Immagine
una finestra sul FRIUL
Immagine
iniziamo zzzzzzzzz una danza mi sento zorro a zig zag
Immagine
che dire bello e basta
Immagine
si entra nel Tunnel
Immagine
arrivo su prima una bella passeggiata per sgranchire e rendere valido il giro praticare attività motoria dopo aver raccolto le piante a Taipana passeggiata sul san simeone ed ora sono a posto con il decreto della Prospezione civile ... :angel: ovviamente finita la passeggiata fame un paio di panini
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Inizio la discesa per poi risalire in sella Chianzutan e andare dal Cocco chissà se mi illumina per le erbe selvatiche lui che da 35 anni abita a Pozzis paese che era disabitato , ma poi mi ha parlato solo di moto
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Nessuno per strada sempre bella fare quando è libera. Ma in genere la evito troppo pericolosa in troppi si sentono piloti al isola di man ma siamo a Verzegnis
Immagine
Arrivati dal cocco al suo museum moto 76 anni ma grinta da vendere
Immagine
Immagine
se non erro tre mogli tre separazioni e un paio di figli poi ha raccontato le sue avventure quando andava a correre con il sidecar da cross
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
ecco la sala rianimazione e chirurgia dove opera il prof. Coccco ovvero la sua officina fai da te
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
in tutto il giorno ho incontrato a distanza solo il cocco e due biker che pure loro erano di passaggio
Immagine
Immagine
Immagine
tegole strane queste
Immagine
ripartiamo per vito d'asio per dire la verità dal programma preparato sono a metà percorso ma sono le 18 e soi strac meglio rientrare
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
fine giro tutte le foto qui
https://photos.google.com/share/AF1QipM ... 9OE6p3Zk9-

In pedemontana adesso si trova l'erba Cedrina, poi la mentuccia,ruchetta selvatica, sedano di montagna, la santolina, la tuta della pedemontana , la perilla,la melissa. va lasciato macerare per alcuni giorni con zucchero di canna e grappa di quella bona mi raccomando .......

san Simeone la salita mini video
Link video
https://youtu.be/2SiE8dpyjSc
san simeone in cima
Link video
https://youtu.be/oDV4sNqS3RA
da Cocco a Pozzis
https://www.youtube.com/watch?v=r5wSM-R ... e=youtu.be
altro mini video dal cocco
Link video
https://youtu.be/JX6zWwZCmGY

Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27151
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Attività motoria e raccolta erbe selvatiche

Messaggio da president »

Immagine

Rispondi