8 ago. Triglav

Le foto scattate ai vari ritrovi, i report dei nostri giri e delle nostre vacanze
Rispondi
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27362
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

8 ago. Triglav

Messaggio da president »

Immagine

In un caldo sabato del mese di agosto provo a fare un itinerario calcolando di evitare traffico siamo in pieno periodo di ferie e fa molto caldo . Lo imposto con strade alternative e un pezzo nuovo mai fatto e spero con temperature umane essendo in altura o costeggiando fiumi . Aderiscono oltre a me: Tritolo, Nillo e Argia ,Gedeone,Sandro fari, e last minute si aggrega il Lesa . Il Nillo e Argia era da prima del lochdowu piacere averli rivisti in forma smagliante come sempre . Partiamo tardino 9.30 tutti rifornimento a Vencò io riempio bene fino sul orlo mi servirà poi con Gede perchè lui crede che la sua consuma di meno ... al rientro a Caporetto rabbocco mettendo un po' di meno ....dichiarando quanto io 11l, lui 12 non ci credeva mi ha letto nel pensiero mi fa apri il serbatoio! aperto ma con moto leggermente inclinata sembrava strapieno :angel: ...non si dava pace come mai abbia consumato di più la sua hahahhahahah :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Dicevo partiamo con stradine alternative da subito mi sono dimenticato di inserire wickiloc che regitra viaggio ma abbiamo fatto questa strade
https://www.google.it/maps/dir/Bar+Tire ... authuser=0
continuando
https://www.google.it/maps/dir/5222+Cap ... authuser=0
TUTTE LE FOTO fatte da me QUI https://photos.google.com/share/AF1QipP ... Y2TWFiR19B
Al mattino si viaggiava dai 23 a 27 gradi benissimo pomeriggio da 25 a 30 solo alcuni piccoli tratti di vallata sui 30-32 . Andatura giusta senza esagerare ma neanche da annoiarsi. Fatto alcune strade strette ma anche alcune belle larghe con curve e tornanti Il Virsic non mi è mai piaciuto a livello stradale come passo se poi sali dalla parte del porfido ancora meno . Il laghetto dopo Kraniscka gora stracolmo di gente dicevo per stradina alternativa arriviamo al passo Bochjnsko sedlo 1227 qui sosta aperitivo avevo la cambusa ma con occhi esterrefatti li ho spiazzati sono in dieta da bere acqua e alcuni snack hahahahha Gede cominciava a brontolare in crisi di astinenza meno male Tritolo aveva una Ichnusa . Ripartiamo evitando i due laghi che immagino strapieni intendo Bochinjnsko e Bled eda li il tratto nuovo sulla 905 nel cuore del Triglavski narodni park ma è ora di pranzo in un bel tratto di strada con coda del occhio individuo panchina ma non potevo frenare di brutto ... dunque si va fino giù per poi risalire la bella strada . Avevo una cartucciera di pasta fredda fatta la sera prima e ancora acqua hahahh :mat: :mrgreen: panchna quasi al ombra e in leggera quota dunque clima perfetto . Riprendiamo strada passiamo kraniscka gora piena di turisti fatto il passo malefico anche qui traffico finita la discesa sosta caffè poi giù passando Bovec e a Caporetto benzina rientriamo per stradina che sbuca a Boccetta san Antonio anche li stradina bella fresca che costeggia il Natisone e il ponte che fece costruire Napoleone. Sbucciamo a Bocchetta san Antonio Canebola giù con tappa finale da Lucia qui sono ancora increduli insisto ad acqua tritolo mi fa pure le foto :angel:

si parte Vencò con un raggio che ci trafigge
Immagine

prendiamo le famose stradine
Immagine

Immagine[/img]

Immagine

Immagine

aperitivo acquatico hahah
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


come vedete stradine poco trafficate con velocità moderata in quanto invece trafficata da bici
Immagine

Immagine


Immagine


Immagine

Immagine

sul Virsic
Immagine

Immagine

forse doveva fare benzina anche lui
Immagine

quadrivio Bocchetta san Antonio a fine agosto da qui passa il rally
Immagine
Rispondi