Tour Tosco-Emiliano 22-23-24

Le foto scattate ai vari ritrovi, i report dei nostri giri e delle nostre vacanze
Rispondi
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27638
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Tour Tosco-Emiliano 22-23-24

Messaggio da president »

Immagine

Era già in programma poi rimandato per meteo ma ripeso in estremis . Mi son detto o adesso o salta così anche con previsioni meteo non ottimali con notizie codiv che presagiscono una chiusura confini regionali mi son detto si parte! Bisogna pensare positivo e far girare economia e far girare la moto :angel: avevo già pronto un programma trovato gli hotel sempre qualità prezzo che si son rivelati ottimi ! Questo giro ci ha colpito i colori del autunno, le cave , le strade panoramiche e curvose, il massiccio di Bismantova .
Qui tutte le foto : https://photos.google.com/share/AF1QipO ... pCNjdSMUp3


PARTECIPANTI
Lele Caporal Crosstourer
Beppe cancello BMW 1150 GS
CHE Triumph 1200
Grazia BMW RS 1200
Percorsi circa 1300 chilometri di autostrada solo la Portogruaro Venezia Un encomio va a Grazia motocislista rosa ma che va alla grande da paga a molti maschietti è al secondo tour questo più impegnativo con fondi bagnati e scivolosi Voto 10 !!


Primo giorno Giovedì da udine 550 km
https://it.wikiloc.com/percorsi-motocic ... a-59059918
Immagine

anche qui il percorso
https://www.relive.cc/view/vmqXoVXyNo6

Ore 7.30 appuntamento a Castions partiamo in tre il quarto il CHE lo recuperiamo sulla Romea c'è foschia umida talvolta con qualche goccia di pioggia a Chioggia troviamo il CHE do a lui il compito di apripista così è più attento alla strada ma stavolta ha un brutto rapporto con garmin . Da Chioggia nebbia abbastanza fitta fino a Imola . Da subito il CHE sbaglia da una strada bella spassati sempre più stretta poi a un sterrato poi campo li si è arreso devo aver sbagliato qualcosa :quindi: direi di si poi si riprende ... finalmente dopo Imola spunta il sole anche perchè ad Adria con nebbia 10 gradi si cominciava a sentire l'umidità fredda . Salta la merenda causa nebbia :occhiorbite: ma alle 12 intimo alt si mangia... ma non si trovava un tavolino manco a far dispetto usciamo dalla strada principale siamo a Castel del RIO e in una fattoria il carro faceva da tavolino finalmente si mangia ! Poi come succede passato a 500 metri un ponte molto strano a forma ovale sotto cera un parco attrezzato . Ripartiamo con curve e tornanti la strada si è asciugata dunque si balla il valzer come detto il colori cromatitici del autunno qui danno il meglio di se . Il pezzo che ci ha letteralmente stupito è questo https://www.google.it/maps/dir/44.06522 ... authuser=0 passando per il pass. del vestito da fare assolutamente se passate vedi il parco delle Alpi Apuane bianche che sembrano innevate voto 10 !!!arriviamo al Hotel non cera nessuno poi finalmente arriva il gestore un Rumeno al' inizio sembrava un po' burbero poi simpatico da furo in fase decadente ma deve essere stato roba da lusso anni fa ora le terme non ci sono e il lavoro è calato. Dal terrazzo un panorama mozzafiato su massa dunque doccia per ristabilirci e cena la faremo con panorama abbiamo un prosecco come aperitivo con snaks ancora alcuni paninetti e a pochi passi che prendiamo una focaccia e pizza e birre la cena la faremo così ottima .

qui siamo appena fuori Imola... fino prima nebbia dunque no foto ..
Immagine
deviazione pranzo
Immagine

fan e je fan ... tavolino tavolo agricolo
Immagine

quando si dice do marroni
Immagine

ponte di castel del Rio
Immagine

sulla gobba del ponte
Immagine

discesa ponte capite che come ponte molto strano
Immagine

ma dico io si parcheggia così in divieto l'aereo ... :angel:
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

passeremo per il lago di Suvviana
Immagine

Immagine

poi la batteria della digitale mi abbandona un vero peccato
Immagine

purtroppo nel tratto bello non ho foto solo questa ma non rende
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27638
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Tour Tosco-Emiliano 22-23-24

Messaggio da president »

Immagine
https://it.wikiloc.com/percorsi-motocic ... a-59101168

Il programma era di più chilometri ma vedendo le previsioni abbiamo modificato programma . Dopo fatto la colazione e pianificato programma si parte verso le cave il meteo nuvoloso qualche gocciolina ma tiene . Girovaghiamo per le cave facendo anche uno sterrato , una galleria che ti metteva ansia strada con la polvere bianca bagnata c'era un bel quella viscido abbastanza da tenere tensione guida al massimo. Già la guida in questo tour sempre con livello massimo di attenzione muscoli tirati concentrazione sempre e questo vuol dire che la sera arrivi cotto! ci fermiamo nelle cave con qualche foto e video in una sosta vediamo franare sassi non so se buttati dallo scavatore e da piccole esplosioni. Devo dire bello spettacolo è l'ora della merenda siamo a Colonata che vuoi di più dalla vita siamo nel posto giusto per un pit stop doc . Arriviamo in questo bel paesino tra le bianche cave delle Alpi Apuane sembra il tempo sia fermato quattro passi non di più saresti fuori dal paesino ... :angel: e in una gastronomia locale dei tavolieri di crostini di lardo di Colonnata e vinello bianco locale anche qui mi tocca dare un 10! Meritava .
Ripartiamo riprendendo il giro previsto tagliando un pezzo che era la valle del Taro ma purtroppo :wall: meteo non concede di più cominciamo la strada siamo in Lunigiana per pranzo trovo locanda pranzo operai a 10 euro hall inclusive fatta!! Ora però arriva nel pomeriggio la pioggia e per strada sosta vestizione a Berceto sosta Caffè un vero peccato passare quei bei posti con la pioggia ... ora costeggeremo il park National Tosco -Emiliano qui chi ama le foto ha una vera palestra colori del autunno stupendi pin piano la pioggia cala ma asfalto sempre bagnato fatto poche foto ma ci sono.... Arriviamo alla Locanda del Gigante https://www.locandailgigante.com/it-it molto gentili e finalmente caldo in camera messo asciugare guanti e tutto il resto .... doccia super calda , e si va sotto a cena . Per primi io e CHE ci spariamo un spriz aperol facendo amicizia con Adriano un motar della zona anima alta più di 2 metri dalla parlata classica ricorda un po Guccini . Ceniamo ottimamente ma Adriano con scherza ordinando bottiglie di bianco ma abbiamo due passi da fare solo per andare a dormire , alle 24 stavolta per fortuna chiuso per codiv ci salva ....accordati il giorno dopo ci accompagnerà per andare a Bis mantova un complesso roccioso particolare .

preparazione
Immagine

non sembrano con visione da Udine la catena monti Musi innevati ...
Immagine

cielo plumbeo ma non piove :bottom:
Immagine

c'è da stare attenti strade piene di camion da cava che conoscendo le strade non è che andavano lenti
Immagine

Immagine

Immagine

da lassù si sentivano boati e massi a cadere
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

è l'ora della merenda :tromba:
Immagine

arrivati in piazza
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

pit stop un paio di crostini lardo dio colonnata con vinello locale
Immagine

Immagine

Immagine


salutiamo il lardo e si va su per sterrati bianchi
Immagine

Immagine

Immagine

mitica crosstourer
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine



qui siamo sul parco tosco Emiliano
Immagine

Immagine

Immagine

avevo rimesso fuori la digitale dopo la pioggia presa
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

qui ha rischiato di rimanere senza benzina il Che
Immagine

la sera a cena con Adriano
Immagine

Il CHE preparava itinerario per il giorno seguente
Immagine
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27638
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Tour Tosco-Emiliano 22-23-24

Messaggio da president »

sabato ultimo giorno con la premura mi son dimenticato di inserire programma che registra percorso . Dormito come un sasso il Che mi ha detto non ho fatto tempo a distendermi eroi già che :zzzz: colazione e Adriano ci aspetta alle 8 come da accordi . Ci porterà a vedere La Pietra di Bismantova è una montagna caratteristica dell'Appennino reggiano, alta 1041 metri. Situata nel comune di Castelnovo ne' Monti, paese che sorge alle sue falde, in provincia di Reggio Emilia, si presenta come uno stretto altopiano dalle pareti scoscese, che si staglia isolato tra le montagne appenniniche. Un bel spettacolo se non altro perché arrivati al parcheggio si era avvolti nella nebbia ma poi un tocco magico e pian piano la nebbia se ne va giusto per regalarci il tempo di qualche foto da immortalare. Una sensazione magica poi passeremo per un caffè in un bar classico di motar salutiamo Adriano. Ci dirigiamo a Zocca immagino sappiate chi qualche volta viene qui sono al terzo passaggio stavolta i balconi aperti .... poi scendiamo per Bologna li Beppe ci saluta prende Autostrada dolorante alla schiena noi si prosegue sta pranzo e poi Ferrara Rovigo da li costeggiamo un argine fino a Chioggia . Salutiamo il Che io e grazia Romea e Autostrada Venezia ma da Latisana in poi diluvio era buio pesto non si vedeva una mazza .... grill Goars chiuso dico ormai manca poco mi prendo la lavata e così fù ma ero contento che tutto il giorno non ha piovuto

Immagine

a tratti la nebbia arrivava
Immagine

poi scompariva
Immagine

poi ritornava
Immagine


arrivati annebbiati al parcheggio :occhiorbite: :quindi: :quindi: ma il tempo che ci spiegasse un po ' e si fumasse la sigaretta che inizia lo spettacolo
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

la foto di rito :gattonero:
Immagine

Immagine

ripartiamo
Immagine


Immagine

nel bar dei motari
Immagine

c'era anche questo cardano BMW probabilmente una presa per :bottom: tutto il mondo è paese :angel:
Immagine

qui saluteremo Adriano si prosegue verso Zocca
Immagine

sempre con un mix cromatico
Immagine

Immagine

Immagine

Beppe da segni di cedimento sgretolamento schiena
Immagine

qui una stradina secondaria per scolinare abbastanza ripida
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

si ritorna nella nebbia ma i carabinieri ci vedono bene fermano il CHE ma solo controlli di routing
Immagine

Che dire bel giro se fosse stato bel tempo sarebbe stato ancora di più ma mi so accontentare e ho gustato a pieno questi tre giorni full :welcome: :welcome:

ora i mini video forse meglio vederli con audio chiuso ......la diretta non è per me
ponte Vara nelle cave di Massa
Link video
https://youtu.be/t3DWuuWJIFM

sterrato cave
Link video
https://youtu.be/t3DWuuWJIFM

massiccio roccioso di Bismantova
Link video
https://youtu.be/t3DWuuWJIFM

Mandi :welcome: al prossimo tour :gattonero:
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27638
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Tour Tosco-Emiliano 22-23-24

Messaggio da president »

Mi dimenticavo questo aneddoto: siamo a Colonnata degustiamo i crostini passa uno vestito con mascherina e tuta bianca era uguale a un infermiere codiv visto la situazione chiediamo come siamo con il codiv ci risponde no lavoro nel lardo di colonnata :angel: :angel: :mrgreen: :mrgreen: :angel: fatto figurina di ca..... poi due risate
Rispondi