Scoprire la nostra regione FVG

Le strade non hanno piu' segreti!

Scoprire la nostra regione FVG

Messaggioda sigaro » giovedì 30 maggio 2013, 9:27

Soprattutto in questa balorda stagione, con il sole che fa rapide comparse e poco durature, spesso mi ritrovo ad organizzare un giretto in moto all'ultimo minuto.
A volte la scelta cade sulla vicina Slovenia con strade poco trafficate dai panorami bucolici e dal basso costo di birra :chiocs: e benzina (in eraltà nemmeno conveniente per chi ha l'agevolazione in fascia 1).
Certamente anche la nostra regione offre splendidi paesaggi e strade piacevoli di percorrere, più o meno noti :sisi:
Il girare in determinati luoghi è spesso dettato dall'abitudine, dalla pigrizia, dalla zona in cui si vive o dall'ignoranza.
Possiamo riassumere in questo topic i luoghi per voi più belli della nostra regione, ovviamente come destinazione di un giro in moto, per cui non solo la destinazione finale vera e propria, ma anche il percorso per raggiungerla.
Forza :gattonero: :gattonero: attendo la vostra partecipazione e le vostre idee utili a tutti noi motociclisti :ok:
Ultima modifica di sigaro il lunedì 7 luglio 2014, 13:15, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
sigaro
 
Messaggi: 491
Iscritto il: mercoledì 23 luglio 2008, 8:27
Località: Casali F

Re: Scoprire la nostra regione

Messaggioda president » giovedì 30 maggio 2013, 11:10

Qui proprio domenica ho inserito un giro pedemontano sul monte San Simeone dove nel 76 ha avuto l'epicentro il terremoto . viewtopic.php?f=7&t=3512
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26238
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Scoprire la nostra regione

Messaggioda sigaro » giovedì 30 maggio 2013, 12:38

president ha scritto:Qui proprio domenica ho inserito un giro pedemontano sul monte San Simeone dove nel 76 ha avuto l'epicentro il terremoto . http://forum.gattineri.net/viewtopic.php?f=7&t=3512

OTTIMA PROPOSTA - Riassumendo:
- Bordano
- salita al Monte San Simeone
- Interneppo
- giro Lago di Cavazzo
- Avasinis
- Monteprat
- San Rocco
- a Cornino si passa il Tagliamento
- Mont di Muris
- Lago di Ragogna
Ultima modifica di sigaro il giovedì 4 settembre 2014, 17:48, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
sigaro
 
Messaggi: 491
Iscritto il: mercoledì 23 luglio 2008, 8:27
Località: Casali F

Re: Scoprire la nostra regione

Messaggioda president » giovedì 30 maggio 2013, 12:51

Diciamo che la bassa e pedemontana la conosco bene ma ho trascurato le nostre montagne a parte Zoncolan e Crostis . Mi sono riproposto di fare qualche giro Friulano ogni tanto :ok: Certo che però la Slovenia ha un sacco di stradine come piacciono a me :angel: con meno traffico e un pochino più economica . Però nel girare non faccio distinzioni di nazioni o regioni mi piace fare un po' di tutto. ...Anche la pianura magari quella la faccio nei periodi invernali per ovvi motivi .....
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26238
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Scoprire la nostra regione

Messaggioda sigaro » giovedì 30 maggio 2013, 15:10

Val Aupa - Rifugio Casera - Val d'Incarojo - Tour circolare da circa 110Km ad andatura medio lenta.
Partenza ed arrivo a Moggio, ma allo stesso modo si può scegliere un'altra località


- da Moggio prendere la SP112 della Val Aupa, direzione Pontebba
- a Pontebba seguire indicazioni:
- prima per Passo Pramollo
- ed in seguito per Paularo / Studena Bassa
- a Paularo prendere SP23-SP24 per Austria / Paluzza / Ligosullo
- a Paluzza prendere la SP111 per Tolmezzo
- a meno di 1 Km da Arta Terma prendere la SP21 per Zuglio
- a Tolmezzo prendere la SP125 per Pissebus
- all'incrocio con la SS52 svoltare a sinistra e proseguire fino a Moggio in direzione Tarvisio
. - Variante da verificare
. - Sulla SS52, dopo il cartello turistico (fondo marrone) con le scritte CARNIA/CJARGNE e AMARO/DAMAR, prendere la stradina a sinistra in direzione Campiolo

Immagine
ATTENZIONE che la svolta è vietata in quanto c'è linea continua. Proseguire e fare inversione
Immagine

- Arrivo a Moggio

Immagine
Avatar utente
sigaro
 
Messaggi: 491
Iscritto il: mercoledì 23 luglio 2008, 8:27
Località: Casali F

Re: Scoprire la nostra regione FVG

Messaggioda president » giovedì 6 giugno 2013, 10:28

Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26238
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Scoprire la nostra regione FVG

Messaggioda sigaro » venerdì 7 giugno 2013, 9:17

president ha scritto:http://forum.dueruote.it/posts/list/9150.page

Belle zone anche quelle del topic di "dueruote", come tutta la zona sopra spilimbergo :ok:
L'attraversare paesini ormai quasi disabitati mette una sorta di malinconia e fa riaffiorare ricordi da bambino.
La semplicità e naturalezza delle cose, la vita contadina con ritmi blandi e dettati dalle stagioni, i cortili all'aria aperta e gli animali domestici liberi di scorazzare, sono tutte sensazioni che provo nel attraversare paesaggi bucolici quasi dimenticati.

Consigliata anche la percorrenza delle strade che portano ad Andreis, Frisanco, Poffabro...
In zona Montereale/Barcis, consiglio una capatina in zona Molassa, vicino al Ristorante Molassa dove si può ammirare l'operato della natura, ovvero la gola profonda scavata dal torrente (Cellina?) nel corso dei secoli.
Immagine
Dall'immagine si nota il ristorante situato in cima al dirupo. Ci si arriva dalla SR251 da Montereale verso Barcis svoltando per Andreis.
Immagine
Immagine
Immagine
Ultima modifica di sigaro il martedì 1 ottobre 2013, 18:47, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
sigaro
 
Messaggi: 491
Iscritto il: mercoledì 23 luglio 2008, 8:27
Località: Casali F

Re: Scoprire la nostra regione FVG

Messaggioda president » lunedì 30 settembre 2013, 10:57

Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26238
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: Scoprire la nostra regione FVG

Messaggioda sigaro » martedì 1 ottobre 2013, 18:49

president ha scritto:http://www.turismofvg.it/Scoperta-e-touring/Ecomusei

il sito http://www.turismofvg.it offre diversi spunti per visitare la regione :ok:
Avatar utente
sigaro
 
Messaggi: 491
Iscritto il: mercoledì 23 luglio 2008, 8:27
Località: Casali F

Re: Scoprire la nostra regione FVG

Messaggioda president » giovedì 3 ottobre 2013, 12:25

Alla scoperta dei tesori dell’arte e del gusto a Cividale del Friuli e nelle Valli del Natisone sabato 5 ottobre 2013, con un’inedita e affascinate visita guidata ad alcune chiese della zona. L’iniziativa, “Incontro tra arte, cultura e religiosità”, nasce dalla fattiva collaborazione tra il Municipio della Città Ducale e la Pro Loco Nediške Doline/Valli del Natisone. “È un evento che vuole far avvicinare alle bellezze artistiche del territorio e alle sue peculiarità enogastronomiche, uniche, attingendo anche al vasto e ricco bacino del turismo religioso e colto” spiega l’assessore al turismo del Comune di Cividale, Daniela Bernardi.

Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti alle 13 presso l’Informacittà di Cividale del Friuli, in piazza Paolo Diacono, al civico 10, e successiva partenza per la passeggiata culturale. L’itinerario comprende, in prima battuta, la visita guidata alla chiesa dei Santi Pietro e Biagio, a Cividale, edificio sacro d’impianto gotico, risalente al XV secolo, con resti di affreschi coevi in facciata e nell’interno. La visita prosegue, quindi, con mezzi propri, verso le Valli del Natisone: qui si potrà scoprire il fascino della chiesa di San Bartolomeo, a Vernasso di San Pietro al Natisone, costruita nella seconda metà del XV secolo e ristrutturata agli inizi del XVI in perfetto stile gotico sloveno della scuola di Škofja Loka; sempre nelle Valli, tappa alla chiesa di San Antonio, a Clenia, sempre nel comune di San Pietro, dove, grazie al alcune opere di restauro, sono venuti alla luce affreschi risalenti al XIV secolo. A conclusione degustazione di sapori della tradizione locale presso un agriturismo di Clenia.

Il costo è di 15 euro a persona; la somma comprende la visita accompagnata e la degustazione con bevande incluse. L’importo va versato alla Pro Loco Nediške Doline/Valli del Natisone il giorno stesso, prima della partenza. È gradita la prenotazione: informacitta@cividale.net, +39 0432 710460 orari 10/13-15-17; info@nediskedoline.it, +39 349 3241168, orario 9-18, tutti i giorni

Read more at http://www.udine20.it/udine-cividale-vi ... iQzU7Rz.99
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
 
Messaggi: 26238
Iscritto il: domenica 3 febbraio 2008, 2:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Prossimo

Torna a Mototurismo, motoraduni, giretti sparsi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite