sabato 16 mattina passeggiata

Le strade non hanno piu' segreti!
Rispondi
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27343
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

sabato 16 mattina passeggiata

Messaggio da president »

Stavolta non moto ma a piedi una passeggiata semplice ora avviso i tecnici più specializzati per vedere che percorso fare ....appena ho orario e posti di ritrovo vi avviso . Ovviamente porto il Pepe
Immagine


PROGRAMMA
Ore 9.15 bar san Paolo
Ore 10 parcheggio Bosco Romagno
Ore 11.45 aperitivo in frasca Buiatti

Presenti
president
Pepe
Zale " direttore"
Marisa
Edo e Francy
zale
Messaggi: 798
Iscritto il: 6 ottobre 2013, 20:15

Re: sabato 16 mattina passeggiata

Messaggio da zale »

Visto che il 15 novembre sarò tutto il gg in riunione, se il tempo tiene, potrebbe essere una buona idea per scaricare lo stress da direttore..... :banana: :banana: :banana: :banana:
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27343
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: sabato 16 mattina passeggiata

Messaggio da president »

Fatto carriera sei passato direttore :mat: :mat: azz ...
Avatar utente
andrew
Messaggi: 1071
Iscritto il: 29 maggio 2009, 23:25

Re: sabato 16 mattina passeggiata

Messaggio da andrew »

Se è bel tempo, il sentiero della salvia - Tiziana Weiss, ad ammirare i colori stupendi dei corbezzoli

Immagine

Immagine

Immagine
Una BMW per andare al bar ed in conce per i richiami, una Yamaha per andare sulle mulattiere ed un KTM per viaggiare
edopumpir
Messaggi: 114
Iscritto il: 30 marzo 2015, 13:12

Re: sabato 16 mattina passeggiata

Messaggio da edopumpir »

Ci siamo anche io e la Francy, noi ci troviamo al Bosco Romagno.
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27343
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: sabato 16 mattina passeggiata

Messaggio da president »

Se non erro il sentiero della Salvia e rosmarino fai il sugo... :angel: :angel:
DESCRIZIONE. Sentiero panoramico che collega la località di Santa Croce ad Aurisina, terminando nei pressi della scuola media slovena Igo Gruden e in corrispondenza dell'imbocco della discesa del Sentiero dei Pescatori.
APPROFONDIMENTO. Il sentiero, che corre fronte mare lungo il ciglione carsico, al riparo dai freddi venti di Bora, deve il suo nome alla salvia domestica (Salvia officinalis), pianta erbacea mediterranea che in Regione trova condizioni microclimatiche favorevoli per il suo sviluppo solo sulla costiera triestina. Qui la specie è presente in ampie macchie che formano una gariga odorosa.
ASPETTI STORICI. Lungo il sentiero sono visibili diversi manufatti di interesse storico legati alla costruzione della linea ferroviaria meridionale Trieste-Vienna sotto l’impero asburgico. Per realizzare l’opera vennero sfruttate le sorgenti d’acqua dolce presenti sotto il paese di Aurisina. Da qui l’acqua veniva sollevata grazie a delle pompe fino alla torre piezometrica, oggi nota come vedetta Liburnia, per poi essere conferita alla stazione di Aurisina, divenuta una tra le più importanti del tempo, per servire le locomotive a vapore. Oltre alla stazione, tali sorgenti alimentarono per decenni anche gli acquedotti di Aurisina e Trieste, così come testimonia l’edificio storico dei Filtri.
ASPETTI NATURALISTICI. Lungo il sentiero si possono osservare piante caratteristiche della boscaglia carsica ed essenze tipiche mediterranee come il leccio e il terebinto, nonché diverse piante erbacee aromatiche come la salvia, il timo e la santoreggia, che profumano l’aria con i loro oli essenziali. Pino nero e pino d’Aleppo si trovano abbondanti lungo il sentiero, a memoria delle opere di rimboschimento del Carso operate nell’Ottocento dagli Asburgo.
Avatar utente
president
Impennatore Bulgaro
Messaggi: 27343
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 1:05
Località: san. osvaldo vicinanze manicomio UD

Re: sabato 16 mattina passeggiata

Messaggio da president »

Visto le previsioni settimanali sono un disastro settimana monsonica e dunque pantano a manetta direi di rimandare appena si sistema il meteo https://www.osmer.fvg.it/home.php
Rispondi